Vitigno Calabria Greco Nero

Localmente conosciuto come Grecu Niuru, questo vitigno a bacca nera fa parte della numerosa famiglia dei Greci, la cui origine e diffusione è piuttosto incerta; molto probabilmente è stato introdotto dai coloni ellenici, fondatori della Magna Grecia. Con questo nome vengono chiamate molte varietà che hanno ben poco in comune, tipo il Greco Nero di Avellino, quello delle Marche, di Teramo, Terni, Velletri e quello toscano. É coltivato prevalentemente in Calabria, nelle provincie di Catanzaro (Locri) e Crotone.