MASSERIA MURATA

indirizzo: via Loreto vecchio, 2
telefono: 0825 683171
fax: 0825 682511
sito: vai al sito

Il ritmo di vigne in filari e l'armonia del profumo del vino scandiscono la poesia dei terreni della Masseria Murata Loreto Vecchio da più di 8 secoli.** Uno strumento notarile nel 1138 infatti, attesta che il podere era già coltivato a vigneto quando il conte Enrico, signore di Sarno e di Avellino, rinunciò al censo che gravava sul vigneto, appunto, a favore dell'Abbazia dei monaci Benedettini. La Masseria Murata Loreto Vecchio fu quindi annessa "con tutti i tenimenti, gli uomini e le pertinenze" alla casa abbaziale del monastero di Loreto; la qualità e la quantità del vino prodotto nel podere dai monaci benedettini divennero negli anni tali da soddisfare non soltanto le esigenze del monastero; per lo storico Giordano infatti: "...il medesimo monasterio...raccoglie di più vino non solo per uso suo, ma anco del monasterio di Montevergine e da pochi anni in qua ha cominciato a vendere in qualche notabile quantità...la vigna è tanto ben coltivata che ove prima non se ne raccoglievano più di 700 barrili di vino l'anno, al presente se ne raccoglino più di 2000". Le sorti e le vicende di Masseria Murata Loreto Vecchio sono legate ai destini della famiglia Argenziano dalla seconda metà del '700, quando Stefano diviene affittuario e fattore del podere e capostipite delle future generazioni di vinificatori. Gli Argenziano hanno profondamente inciso la storia della masseria con l'apporto di importanti innovazioni nei processi produttivi, consolidando l'eccellenza dei vini prodotti.


aziende vinicole in Campania
Prodotti in vendita

FIANO DI AVELLINO docg
Q.tà disponibile 10000
Prezzo: 10

Ottenuto dal vitigno fiano, definito dai latini "vitis Apiana" perchè delle sue dolci uve erano ghiotte le api, è uno dei migliori vini Campani; apprezzato già nel Medioevo, ha origine millenaria.

GRECO DI TUFO docg
Q.tà disponibile 10000
Prezzo: 10

Vino dalla tipicità ineguagliabile, con profumi che ricordano la pesca e la mandorla amara, affermato in tutto il mondo; rappresenta una delle massime espressioni della tradizione vitivinicola italiana.

IRPINIA CODA DI VOLPE doc
Q.tà disponibile 7000
Prezzo: 7

Antichissima varietà campana a bacca bianca, le cui origini si possono far risalire all'epoca romana. Il suo nome deriva dal latino Cauda Vulpium per la caratteristica pigna che ricorda, appunto, la coda della volpe.

SANNIO FALANGHINA doc
Q.tà disponibile 8000
Prezzo: 6.5

Vitigno a bacca bianca, la cui origine rimane misteriosa. Da citazioni raccolte qua e là da agronomi dell'800 si dice che derivi dall'innovazione introdotta dai greci di far arrampicare le viti su pali chiamati 'falanghe' perché il sistema ad alberel

IRPINIA AGLIANICO
Q.tà disponibile 8000
Prezzo: 8

Di difficile coltivazione aspro e duro, questo rosso richiede una particolare vinificazione, una lunga maturazione e travasi per smussarne le spigolosità. Ricercato e prestigioso è stato definito da Arturo Marescalchi "il fratello maggiore del barolo
Galleria fotografica
Masseria Murata Loreto Vecchio

il vino è la poesia della terra. Mario Soldati

Masseria Murata: i nostri vini.


vitigni tipici Campania
Prodotti tipici Campania