Vitigno Emilia Romagna PIGNOLETTO

Vino principe dei Colli Bolognesi viene proposto nella sua veste più ristretta dal disciplinare di produzione. Le uve vengono pigiate intere ed avviate ad una criomacerazione pellicolare.
Successivamente, con il metodo della pressatura soffice, il mosto viene portato a fermentare a temperatura controllata compresa tra i 15 ed i 17°.
Durante la maturazione invernale, il vino rimane sempre a contatto con i propri lieviti, dove con un lavoro di paziente batonage, diviene maturo per l’imbottigliamento primaverile.

Colore
giallo paglierino con riflessi verdognoli.

Odore
profumo persistente, con sentori di fiori bianchi.

Gusto
secco, fresco, armonico, strutturato.

Abbinamenti
ideale con antipasti all’italiana, primi a base di carne, carni bianchi e pesce.