aziende vinicole Piemonte
AZIENDA AGRICOLA SAGLIETTI FLAVIO

indirizzo: BRICCO DEL DENTE 52
telefono: 0173 50838
fax: 0173 50838
sito: vai al sito

L'azienda risale ai primi del novecento, anni in cui il bisnonno dell'attuale titolare, proveniente dalla Valle Belbo, si trasferì a La Morra dove iniziò ad acquistare i primi terreni. Dopo di lui i suoi figli, Giovanni, Carlo, Giuseppe, continuarono nell'ampliamento dell'azienda. Negli anni '40, nel secondo dopo guerra, i tre fratelli si divisero i terreni: è da quel periodo che si iniziò a costituire l'Azienda. Carlo, il nonno di Flavo, comperò alcuni terreni destinati a boschi li estirpò, li bonificò, li coltivò a pascoli e campi, iniegrando così l'esigua superficie rimasta a sua disposizione dopo la ripartizione con i fratelli. Ma bisogna arrivare intorno ai primi anni '70 per avere un incremento decisivo della superficie e delle varietà coltivate. Giacomo, figlio di Carlo e papà di Flavio, spese cospicue energie, e non solo, per ingrandire l'azienda, portandola dai circa 4 ettari a sua disposizione, agli attuali 13: iniziò a delineare il profilo aziendale attuale. L'azienda condotta da Giacomo era la tipica Azienda familiare ad economia mista, cioè pluricolturale, tipica dei tempi e della zona, avendo seminativi, prati, pascoli, nocciole, frutta, allevamento bovino e vigna: quest'ultima era la coltura principale. L'organizzazione attuale dell'azienda la si deve a Flavio, secondogenito di Giacomo: Mauro, il fratello maggiore è medico presso un comune del Monferrato. Flavio, conseguito il diploma di enotecnica nel 1988 e la laurea breve in enologia nel 1991, decise dopo alcuni anni di esperienze lavorative, sempre nel settore vitivinicolo, di prestare la sua opera a tempo indeterminato nell'azienda paterna. Era il 1997. L'azienda fu convertita in viticolo enologica. Si estirparono i prati, i pascoli, si chiuse la stalla. La zone più vocate furono impiantate a vigna, nelle meno adatte alla vigna, furono messe a dimora le piante di nocciolo. Oggi dei 13 ettari, 5 sono a vigna, 6 a noccioleto, e dei restanti una parte è ancora destinata a bosco e una parte è occupata dai fabbricati rurali. È rimasta però l'impronta dell'azienda a conduzione familiare, dove con Flavio lavorano il papà Giacomo, la mamma Brigida, la moglie Paola. Speriamo che in futuro sia affiancato dal, ora piccolo Matteo e dalla sorellina Alice, ultima nata.


aziende vinicole in Piemonte